AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA 6 - ALBANO LAZIALE Diario delle prove d'esame del concorso pubblico in forma aggregata, per titoli ed esami, per la copertura di ventidue posti di dirigente medico, disciplina di nefrologia e dialisi, a tempo pieno ed indeterminato. (23E11475)

Versione originale dell'atto
Gazzetta Ufficiale n. 84 del 03-11-2023

I testi riportati non hanno carattere di ufficialità. Ai sensi di legge, l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa, dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano (IPZS), sulla versione cartacea della Gazzetta Ufficiale.

  • Diario
Con deliberazione n. 1259 del 14 dicembre 2022 la ASL Roma  6  ha
indetto, in qualita' di azienda capofila, il concorso  pubblico,  per
titoli ed esami, in forma aggregata per la copertura, a  tempo  pieno
ed indeterminato, di ventidue posti di dirigente  medico,  disciplina
di nefrologia e dialisi, pubblicato nel  Bollettino  Ufficiale  della
Regione Lazio n. 10 del 2 febbraio 2023 e  nella   Gazzetta   Ufficiale
della Repubblica italiana - 4 serie speciale "Concorsi ed esami"  n.
15 del 24 febbraio 2023 . Si comunica che le prove d'esame relative al
concorso pubblico, saranno espletate come segue: 
      prova scritta e prova pratica da  espletarsi  consecutivamente:
il giorno lunedi' 27 novembre 2023 presso la Sala Viola dell'Ospedale
dei Castelli, via Nettunense km 11/5 Ariccia (Rm) alle ore  9,00  per
inizio procedura di riconoscimento dei candidati. 
    Si comunica inoltre che la prova orale, per  coloro  che  avranno
superato le prove previste il  27  novembre  2023,  e'  prevista  per
martedi' 28 novembre 2023, stessa sede, inizio ore 9,00. I  candidati
sono  convocati  in  ordine  alfabetico  come  da  pubblicazione  che
avverra' sul sito  istituzionale  della  Asl  Roma  6  nella  sezione
dedicata al  concorso  di  cui  trattasi.  I  candidati  che  non  si
presenteranno a sostenere la prova scritta, la  prova  pratica  e  la
prova orale nel giorno, ora e sede prestabiliti  saranno  considerati
rinunciatari al concorso, quali che siano le cause dell'assenza anche
indipendenti dalla loro volonta'. 
    La presente comunicazione ha  valore  di  notifica  a  tutti  gli
effetti di legge nei confronti degli interessati.

Torna su