AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI BOLOGNA Diario delle prove d'esame del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore professionale di ricerca sanitaria, categoria D, a tempo determinato, per l'area attivita' tecniche e di laboratorio, rivolto a laureati in farmacia e laureati in chimica e tecnologia farmaceutiche. (22E06510)

Versione originale dell'atto
Gazzetta Ufficiale n. 39 del 17-05-2022

I testi riportati non hanno carattere di ufficialità. Ai sensi di legge, l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa, dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano (IPZS), sulla versione cartacea della Gazzetta Ufficiale.

  • Scheda di sintesi
  • Concorso
  • Titolo: Diario delle prove d'esame del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore professionale di ricerca sanitaria, categoria D, a tempo determinato, per l'area attivita' tecniche e di laboratorio, rivolto a laureati in farmacia e laureati in chimica e tecnologia farmaceutiche. (22E06510)
  • Categoria: Diari
  • Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI BOLOGNA
  • Data: 17-05-2022
  • Regione: Emilia-Romagna
  • Provincia: Bologna
  • Comune: Bologna
Le prove teorico - pratica e orale  del  concorso  pubblico,  per
titoli ed esami, per la copertura a tempo determinato di un posto nel
profilo  professionale  di  collaboratore  professionale  di  ricerca
sanitaria, categoria D, ai sensi dell'art. 1,  commi  da  422  a  434
della legge n. 205 del 27 dicembre  2017  e  successive  modifiche  e
integrazioni, e del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri
del 21 aprile 2021 "Definizione dei requisiti,  dei  titoli  e  delle
procedure  concorsuali  per  le  assunzioni  di  personale   per   lo
svolgimento delle attivita' di ricerca e  di  supporto  alla  ricerca
presso  gli   IRCCS   pubblici   e   gli   Istituti   zooprofilattici
sperimentali" (pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica
italiana - 4 Serie speciale "Concorsi ed esami"  -  n.  147  del  22
giugno 2021 ), area attivita' tecniche e  di  laboratorio  (rivolto  a
laureati  in  farmacia   e   laureati   in   chimica   e   tecnologia
farmaceutiche), il cui bando e' pubblicato nel  Bollettino  Ufficiale
della Regione Emilia - Romagna n.  28  del  9  febbraio  2022  e  per
estratto nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  -  4
Serie speciale "Concorsi ed esami" - n. 13 del 15 febbraio 2022 ,  con
scadenza il 17 marzo 2022 alle ore 12,00 avranno luogo il  giorno  30
giugno 2022 alle ore 09,00 presso la sala ottagonale (stanza n. 17) -
2 piano dell'Azienda USL di Bologna, via Gramsci n. 12, Bologna. 
    I candidati ammessi al concorso, dovranno presentarsi alle  prove
d'esame muniti di: 
      carta d'identita' in corso di validita' oppure altro  documento
di riconoscimento valido, in originale e in fotocopia, di  una  penna
biro nera e della mascherina FFP2; 
      autodichiarazione previsto dal  decreto  del  Presidente  della
Giunta Regionale dell'Emilia Romagna, n. 98 del 6 giugno 2020  avente
per oggetto: "Ulteriore ordinanza, ai sensi dell'art. 32 della  legge
23  dicembre  1978,  n.  833  in  tema  di  misure  per  la  gestione
dell'emergenza sanitaria legata alla  diffusione  della  sindrome  da
COVID-19". 
    La  prova  orale  verra'  effettuata   da   tutti   i   candidati
contestualmente nella stessa giornata individuata per  l'espletamento
della prova teorico-pratica. 
    Come previsto dal bando di concorso, il superamento  della  prova
teorico-pratica sotto forma  di  quesiti  a  risposta  sintetica,  e'
subordinato al  raggiungimento  di  una  valutazione  di  sufficienza
espressa in termini numerici di almeno 24,5/35. 
    Il superamento della prova teorico-pratica, se  articolata  sotto
forma di compilazione di un questionario articolato  in  domande  con
risposta a scelta  multipla,  e'  subordinato  al  raggiungimento  di
almeno 2/3 delle risposte valide. 
    Pertanto, il mancato raggiungimento da parte  del  candidato  del
predetto punteggio di  sufficienza  determinera'  la  nullita'  della
prova teorico-pratica espletata e  la  conseguente  esclusione  dalla
procedura concorsuale. 
    L'ammissione o meno alla prova orale sara' resa nota negli  orari
e secondo le modalita' che saranno comunicate in sede di espletamento
della prova teorico pratica. 
    L'ammissione alla prova orale e'  subordinata  al  conseguimento,
nella  prova  teorico-pratica,  del  punteggio  minimo   come   sopra
specificato. 
    Il superamento della prova orale e' subordinato al raggiungimento
di una valutazione di sufficienza, espressa in  termini  numerici  di
almeno 24,5/35. 
    La valutazione dei titoli, ai sensi dell'art. 3, comma  6,  della
legge 19 giugno 2019, n. 56 e' effettuata dopo lo  svolgimento  delle
prove orali e per i soli candidati risultati idonei 
    Le pubblicazioni dell'idoneita'/non idoneita' alle prove  d'esame
assolvono     all'onere     di     comunicazione     all'interessato.
L'Amministrazione non procedera', pertanto, a notifiche individuali. 
    La mancata presentazione alle prove d'esame nella data ed  orario
fissati nel presente avviso equivarra' a rinuncia.  La  presentazione
in ritardo, ancorche' dovuta a causa di forza  maggiore,  comportera'
l'irrevocabile esclusione dal concorso. 
    Il presente avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti  nei
confronti di tutti i candidati ammessi. L'Amministrazione,  pertanto,
non procedera' a notifiche individuali ai partecipanti. 
    Per ulteriori informazioni i  candidati  potranno  collegarsi  al
sito internet dell'AUSL di Bologna nella sezione bandi di concorso.

Torna su