ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA Modifica, integrazione e proroga dei termini del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quattro posti di primo tecnologo, secondo livello, a tempo indeterminato e pieno. (19E03861)

Versione originale dell'atto
Gazzetta Ufficiale n. 28 del 09-04-2019

I testi riportati non hanno carattere di ufficialità. Ai sensi di legge, l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa, dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano (IPZS), sulla versione cartacea della Gazzetta Ufficiale.

  • Scheda di sintesi
  • Concorso
  • Titolo: Modifica, integrazione e proroga dei termini del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quattro posti di primo tecnologo, secondo livello, a tempo indeterminato e pieno. (19E03861)
  • Categoria: Enti pubblici statali
  • Ente: ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA
  • Data: 09-04-2019
  • Scadenza: 01-05-2019
Si  comunica  che,  a  seguito   di   una   verifica   successiva
all'emanazione del bando di concorso pubblico nazionale,  per  titoli
ed esami, ai fini del reclutamento,  per  le  esigenze  dell'Istituto
nazionale di astrofisica, di quattro primi tecnologi, secondo livello
professionale, a tempo indeterminato e pieno, indetto  con  determina
direttoriale 27 febbraio 2019, n. 51,  e  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale - 4 Serie speciale "Concorsi ed esami"  -  n.  17  del  1
marzo 2019, nel rispetto di quanto previsto dai  Piani  di  attivita'
dell'Istituto nazionale di  astrofisica,  relativi  sia  al  triennio
2016-2018  che  al  triennio  2017-2019  ed,  in   particolare,   dai
rispettivi Piani di reclutamento e di assunzioni e in  attuazione  di
quanto disposto dalle delibere del Consiglio di  amministrazione  del
21 dicembre 2017, n. 115 e del  30  luglio  2018,  n.  65,  e'  stato
accertato che, nell'ambito dei titoli di studio  richiesti  dall'art.
2, comma 1, lettera a) del predetto  bando  ai  fini  dell'ammissione
alla  procedura  concorsuale,  sono  stati  omessi,  per   una   mera
dimenticanza, alcune tipologie di  diplomi  di  laurea  e  di  lauree
specialistiche e magistrali. 
    Per i motivi innanzi esposti e al fine di consentire  la  massima
partecipazione  possibile  al   concorso,   la   Direzione   generale
dell'Istituto nazionale di astrofisica  ha  disposto,  con  determina
direttoriale 22 marzo 2019, n. 78: 
      a) la modifica e l'integrazione dell'art. 2, comma  1,  lettera
a), del bando di concorso, inserendo nell'ambito dei titoli di studio
richiesti ai fini  dell'ammissione  alla  procedura  concorsuale,  le
tipologie  di  diplomi  di  laurea  e  di  lauree  specialistiche   e
magistrali inizialmente omesse; 
      b) la proroga dal 1 aprile 2019 al 1 maggio 2019 del  termine
di  scadenza  fissato  per  la   presentazione   delle   domande   di
partecipazione alla procedura concorsuale. 
    La predetta determina direttoriale e'  pubblicata  sul  sito  web
dell'Istituto nazionale di astrofisica, all'indirizzo  www.inaf.it  -
sezione Lavora con noi, sottosezione Tecnologi a tempo indeterminato. 
    Si  precisa,  infine,  che   restano   valide   le   domande   di
partecipazione   alla   procedura   concorsuale   gia'   regolarmente
presentate e pervenute,  fermo  restando  che  coloro  che  le  hanno
trasmesse, qualora lo ritengano necessario, potranno, entro il  nuovo
termine di scadenza all'uopo fissato, ovvero  il  1  maggio  2019  e
comunque nel rispetto delle modalita' stabilite dal  relativo  bando,
modificarle, integrarle o sostituirle. 
    Per eventuali,  ulteriori  chiarimenti  in  merito  e'  possibile
inviare  apposite  istanze   all'indirizzo   di   posta   elettronica
sts.concorsi@inaf.it

Torna su