SEGRETARIATO GENERALE DELLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA Rettifica al concorso pubblico, per esami, a complessivi centocinquantanove unita' di personale, area III, fascia retributiva F1, da inquadrare nei ruoli del personale amministrativo della Giustizia amministrativa, della Corte dei conti e dell'Avvocatura dello Stato. (19E09406)

Versione originale dell'atto
Gazzetta Ufficiale n. 63 del 09-08-2019

I testi riportati non hanno carattere di ufficialità. Ai sensi di legge, l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa, dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano (IPZS), sulla versione cartacea della Gazzetta Ufficiale.

  • Avviso
Con decreto n.  123  del  6  agosto  2019,  pubblicato  sui  siti
istituzionali della Giustizia amministrativa, della Corte dei conti e
dell'Avvocatura dello Stato, si e' provveduto a rettificare, in parte
qua,  il  bando  di  concorso  pubblico,  per  esami,  a  complessive
centocinquantanove unita' di personale (area III, fascia  retributiva
F1) da  inquadrare  nei  ruoli  del  personale  amministrativo  della
Giustizia amministrativa, della Corte  dei  conti  e  dell'Avvocatura
dello Stato (bando pubblicato nella  Gazzetta   Ufficiale  -  4  Serie
speciale "Concorsi ed esami" n. 61 del 2 agosto 2019 ). 
    In particolare, all'art. 3, comma 1, lettera c) del bando,  nella
parte in cui sono menzionate le lauree di primo livello L 16 ed L 36,
secondo la classificazione di cui al decreto ministeriale n. 270  del
2004, per mero errore materiale e' stato indicato in: 
      "L-16 Scienze politiche", anziche' correttamente "L-16  Scienze
dell'amministrazione e dell'organizzazione"; 
      "L-36  Scienze  dell'Amministrazione;"  anziche'  correttamente
"L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali". 
    Anche il presente avviso e'  pubblicato  sui  siti  istituzionali
delle Amministrazioni interessate.

Torna su